en fr de cz ru dk nl es

"La rosa di fuoco": la Barcellona di Picasso e Gaudì

Dal 19 aprile al 19 luglio 2015 la grande mostra della prossima primavera/estate a Ferrara

L’esposizione del Palazzo dei Diamanti è dedicata al fermento culturale di Barcellona all’inizio del Novecento. Si terrà dal 19 aprile al 19 luglio 2015 “La rosa di fuoco. La Barcellona di Picasso e Gaudì”.

La rosa di fuoco, o meglio il nome in codice di Barcellona all’inizio del Novecento. Nome che evoca, allo stesso tempo, il fermento che a cavallo del secolo infiammava la vita politica, sociale e culturale della capitale catalana.

In quegli anni a Barcellona il giorno continuava la notte e i caffè e i ritrovi lungo le Ramblas e nel Barrio Gotico pulsavano di gente e di incontri. La crescita culturale ed economica della capitale catalana fu però accompagnata da marcate tensioni sociali che nel luglio del 1909, durante quella che venne chiamata la Settimana tragica, sfociarono in una serie di violente contestazioni e in una cruenta repressione che decretò la fine di questa irripetibile stagione.

Di questi anni fecondi e inquieti e della colorata, sanguigna fucina di talenti che li animò dà conto La rosa di fuoco, la grande mostra con cui Palazzo dei Diamanti apre la stagione espositiva 2015-2016.

La rosa di fuoco
, ovvero l’arte e le arti a Barcellona tra 1888 e 1909 presenta una rassegna che porta in Italia artisti visti con un’ottica meno scontata: è il caso del giovanissimo Picasso che nel giro di qualche anno conquista la scena artistica catalana e parigina, con il tratto graffiante del suo precoce talento. Accanto a nomi celebri, vengono proposti artisti che ai più risultano ignoti, ma sono ugualmente di altissimo livello. Pensiamo a Ramon Casas, Santiago Rusiñol o Isidre Nonell che fecero ritorno in patria anziché diventare astri del palcoscenico parigino.

È una mostra che offre pittura bellissima ma che, con garbo, invita il visitatore a soffermarsi anche sulle altre arti. L’architettura di Gaudí, naturalmente, ma anche grafica, arredi, gioielli, ceramiche e sculture. 

Orari

Aperto tutti i giorni, feriali e festivi, lunedì incluso:
Dal 19 aprile al 31 maggio: 9.00-19.00 orario continuato
Dal 1 giugno al 19 luglio: 10.00-20.00 orario continuato
Aperto anche 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno
Aperture serali fino alle ore 23.00:
25 aprile; 1 e 22 maggio; 1 giugno; 17, 18 e 19 luglio.
 

Tariffe

– Intero: euro 11,00
– Ridotto: euro 9,00 (dai 6 ai 18 anni, over 65, studenti universitari, categorie convenzionate)
– Gruppi (minimo 15 persone): euro 9,00 (1 accompagnatore gratuito ogni 20 paganti)

Ufficio Informazioni e Prenotazioni Mostre e Musei C.so Ercole I d’Este, 21

 

Dormire a Ferrara Alloggio fiera Ferrara - Bologna Soggiorno a Ferrara Camere a Ferrara Affittacamere B&B a Ferrara Visitare Ferrara
deltacommerce
Informativa estesa sull'uso dei cookies