de en es fr

Carnevale Rinascimentale 2018 a Ferrara

23 - 26 Febbraio 2018

Dopo più di cinquecento anni torna in vita il Carnevale Estense nella raffinata cornice della città di Ferrara, una delle più importanti capitali della cultura nel Rinascimento.

La rievocazione storica del Carnevale che gli Estensi usavano celebrare nel XV e XVI secolo è un’occasione per immergersi nell’atmosfera rinascimentale della Corte di Ferrara, in particolare ai tempi del Duca Ercole I d’Este e di Lucrezia Borgia.

Feste in costume nei palazzi storici, cortei di figuranti delle Contrade del Palio, giochi di fuoco e di abilità, danze rinascimentali, concerti, banchetti, cene rinascimentali, divertenti rappresentazioni teatrali, escursioni culturali, visite guidate e animazioni in costume costituiranno un momento importante per conoscere in modo piacevole e originale l’incantevole centro storico Patrimonio mondiale dell'Umanità UNESCO.

Il tutto nel segno di Lucrezia Borgia, madrina delle celebrazioni, che giunse a Ferrara il 2 febbraio 1502 nel pieno dei festeggiamenti. 

Per riportare in vita la ‘Città capitale del Rinascimento’ e dare nuova linfa a questo evento strettamente legato al Ducato Estense, si è pensato di associare un Carnevale in stile rinascimentale con il Trionfo del pasticcio di maccheroni, per promuovere questo prodotto gastronomico tipico.

Il Carnevale rinascimentale di Ferrara 2018, grazie alla particolarità di rievocare questo meraviglioso periodo storico, tributa un omaggio alla storia della duchessa Eleonora d’Aragona, emblema di una Ferrara riconosciuta come simbolo del Rinascimento italiano.  La grande fioritura culturale del Rinascimento è strettamente legata all’eccezionale diffusione delle rappresentazioni festive, sia sacre che profane. Organizzati con grande impiego di mezzi artistici e celebrati in maniera pomposa, i ricevimenti dei principi, il carnevale e le processioni costituivano la proiezione simbolica degli ideali di magnificenza delle corti.

Il Carnevale di Ferrara é l’unico in Italia ad avere radici nel Rinascimento e torna ad animare i palazzi ancora intatti della corte estense, lasciando che il centro storico ferrarese viva un viaggio nel tempo, nel mondo delle feste da ballo e dei banchetti dei duchi, dei duelli e dei tornei dei cavalieri, del teatro e degli sfarzi. Ferrara si immerge nelle atmosfere del Carnevale che gli Estensi usavano celebrare nel XV e XVI, raccontando la storia di Alfonso I d’Este, dal 1505 duca di Ferrara. Si ripropongono maschere rinascimentali, spettacoli e danze, giochi di fuoco e sbandieratori. Per tutto il fine settimana, a partire da giovedì grasso, Ferrara è un tripudio di feste rinascimentali in costume nei palazzi storici, visite animate alla scoperta delle tante vite della città, piatti tipici dell’epoca, rappresentazioni di teatro classico. Non mancheranno spettacoli e laboratori per bambini nei musei - che saranno aperti gratuitamente al pubblico sia sabato che domenica - così come le conferenze a tema, concerti di musica rinascimentale e mostre. Per scoprire il Carnevale Rinascimentale www.carnevalerinascimentale.eu

Cena a Corte nel Carnevale Rinascimentale di FERRARA

Anche quest’anno a Ferrara si potrà vivere l’atmosfera delle “Cene alla Corte Estense” all’interno del suo splendido castello, con tutti i suoi imbarcaderi e la piazza interna
Menù tipicamente rinascimentale che sarà allietato da intermezzi di danza, teatrali, giocolerie, e dimostrazioni dell’arte del duellar e maneggiar il fuoco.
L’ambientazione nell’antica Ferrara della Corte Estense, getta un ponte ideale tra passato e presente. Si potrà così tornare al tempo della Corte Estense, con i suoi fasti, alla sua vita cortigiana e cavalleresca.
La cena a corte si terrà in Febbraio 2018

PRENOTAZIONI
Per info e prenotazioni scrivere a: balloinmascherarinascimentale@gmail.com 
oppure chiamare i seguenti numeri:

347 0827128


Dormire a Ferrara Alloggio fiera Ferrara - Bologna Soggiorno a Ferrara Camere a Ferrara Affittacamere B&B a Ferrara Visitare Ferrara
Deltacommerce - Siti internet Ferrara
Informativa estesa sull'uso dei cookies